Arte di zucchero: istruzioni per l'uso!
Questo blog nasce dal mio lavoro, dalla mia passione per la sugar art e vuole essere un punto d'incontro per tutti gli appassionati di questo "dolcissimo" universo.

Sara Giustizieri

lunedì 30 maggio 2011

La giostra dei cavalli

Claudia è una mia carissima amica. La conosco da anni ed è una di quelle rare persone che riesce a trasmettere allegria. La voce squillante, gli occhi che brillano, la risata contagiosa, la gestualità teatrale, la capacità di sapere dire la cosa giusta al momento giusto, insomma è quasi perfetta.
Il "quasi" va aggiunto perchè Claudia ha un unico difetto: la visione un tantino distorta del concetto di "semplicità".
Mi spiego... se per me la semplicità è "pizza e birra" per lei è "caviale e champagne".
Quando sgrano gli occhi vedendola spingere il passeggino con ai piedi tacchi da 12 cm lei con candore mi risponde "ma hanno il plateaux, è come se fossero alte 7 cm!". E la cosa mi fa tanto ridere! Proprio come quella volta che stavamo discutendo del suo abito da sposa...avevamo davanti agli occhi immagini di abiti principeschi, sontuosamente decorati con pizzi, merletti, ricami...ma niente...lei ha avuto il coraggio di dirmi "Ma no, non vanno bene, sono troppo semplici!!!". E io giù a prenderla in giro!
Così quando mi ha chiesto di realizzare la torta per il battesimo del suo splendido secondogenito ero già preparata al peggio. E non sbagliavo.
Volete sapere cosa mi ha chiesto? "Sara, pensavo ad una cosa semplice semplice...una giostra con i cavalli, diciamo per una cinquantina di invitati." E io, questa volta, non sapevo se ridere o piangere.
Ce l'ho messa tutta e, alla fine, ecco la torta: una cosina "semplice semplice" proprio come piace a Claudia :).







Ed ecco un breve video:
video

sabato 28 maggio 2011

Wedding Chic

Ed eccomi qui alle prese con un altro matrimonio.
Questa volta il trasporto è stato meno difficoltoso, niente 80 km di curve e buche...buche si, siamo a Roma è pressochè inevitabile, ma almeno il percorso è stato più breve!
La sposa di oggi, una ragazza romantica ma molto sofisticata, mi ha chiesto di realizzarle una classica 4 piani sui toni dell'avorio e del rosa, niente fiori, niente decorazioni, solo nastri di seta e drappeggi.
Ed ecco il risutato...

giovedì 26 maggio 2011

Una mamy per la mia mamy

Mia madre ha la casa invasa da ceramiche. E' un'infervorata collezionista.
Di solito predilige lo stile anni 50 ma quando al Re del Gelato, il negozio con cui collaboro, ha visto il contenitore delle Nougattine della Venchi, le favolose caramelle al cioccolato e nocciole, ha perso la testa. Era una bella e paciosa Mamy che, afferrando i due lembi del grembiule, creava la ciotola per le celebri caramelle. L'aveva puntata da mesi e, qualche settimana prima del suo compleanno, ho chiesto a Tiziana, la proprietaria del locale, se potevo rubarle la Mamy per fare una sorpresa alla mia di Mamy...con orrore ho scoperto che, durante una fase delle pulizie, era caduta a terra rompendosi in mille pezzi. E ora?
Abbiamo chiamato il fornitore...miracolosamente in magazzino ne era rimasta una.
Me la sono studiata per bene e ho coordinato una tortina tutta per la mia mamma.



domenica 22 maggio 2011

Wedding Cake

Quando ho iniziato a progettare questa mega torta nuziale il grillo parlante che è in me urlava: "Ma tu sei pazza! Fermati, ridimensiona le misure!". Ma, come spesso accade con i grilli parlanti, ci si tappa le orecchie e si va avanti seguendo solo l'impulso. Poi si paga lo scotto.


Mi sono trovata a dover incollare più di 2300 perline di zucchero solo sul primo piano, ho drappeggiato oltre 2 metri di pasta di zucchero, e ho coperto dei piani che misuravano 50 cm per lato, 25 cm in altezza...insomma una vera follia!!!
Questo è stato il risultato finale

E dopo averla trasportata per 80 km...( grazie al cielo è arrivata a destinazione sana e salva) ho proprio bisogno di qualche giorno di riposo!!!

lunedì 16 maggio 2011

Chic Cake

Oggi ho voluto fare un esperimento "cromatico"...La richiesta della cliente era piuttosto chiara: "vorrei una torta elegante e sobria, ma hai carta bianca, fai tu.".
Ottimo! Avevo proprio voglia di sperimentare un nuovo colore: il grigio tortora. E' una tonalità meravigliosa, la amo a tal punto che ho voluto dipingere così anche le pareti di casa mia (oltre alle unghie...con il mitico 505 di Chanel procacciatomi dalla mia allieva e amica Sarah). Mancava giusto la "prova torta". E ancora una volta, il grigio non ha tradito le aspettative.


mercoledì 11 maggio 2011

Baby Block Cake

Per festeggiare il primo compleanno di Linda la sua mamma mi ha chiesto di realizzarle una torta che va molto di moda negli USA, si chiama Baby block cake...tradotto in italiano: torta a cubo per bimbo.
Il personaggio che non doveva assolutamente mancare era il coniglietto Pippi, il peluches preferito di Linda. La sua mamma mi ha raccontato che ne ha dovuti acquistare 6 uguali per poi lasciarli strategicamente ovunque: dalla macchina alla casa dei nonni, per essere sicura di averlo sempre "nel posto giusto al momento giusto"....Ed ecco a voi Mr Pippi!!




E questa è la torta...



domenica 8 maggio 2011

Un battesimo a pois

Le apparenze ingannano.
Perchè cominciare questo post con una frase così lapidaria? Perchè quando mi arriva una richiesta di una torta "semplice sempice" tremo, se poi le temperature iniziano a salire come in questa stagione...allora è vero panico. Sappiatelo: non esiste torta più difficilie di una "semplice semplice".
Il motivo è presto detto: non c'è margine di errore. I bordi devono cadere a picco, le forme devono essere impeccabili, il caldo non deve nemmeno sfiorare la composizione altrimenti cominciano a formarsi piccoli e orripilanti avvallamenti...e non c'è decorazione che possa "rattoppare".

Questa è la torta "semplice semplice" per il battesimo di una bimba. Come da richiesta della mamma, solo pois e qualche accessorio...